Tagli al fondo sociale

Inviate le firme in Regione

Guardiagrele, 29 ottobre 2009.

La conferenza delle Regioni aveva denunciato il taglio al fondo nazionale
 

Nelle ultime settimane sono state raccolte alcune centinaia di firme a sostegno della richiesta da tempo formulata di avere dalla Regione la quota del fondo sociale necessaria a finanziare i servizi. 

"Nelle scorse settimane – si dice nella nota che accompaga i moduli sottoscritti dai cittadini inviata al presidente della Regione e all’assessore alle politiche sociali – abbiamo avuto modo di segnalare le conseguenze dovute alla mancanza di notizie certe in merito al taglio del Fondo sociale Regionale.

In una risposta del Sig. Assessore – continua la lettera – questi ha assicurato che il problema era ben presente alla Giunta Regionale e nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di leggere sulla stampa locale che sarebbero in corso di definizione i provvedimenti per il desiderato incremento.

Ad oggi, tuttavia, non vi sono notizie formali in merito ai consueti trasferimenti e questo, va ribadito, non ci ha consentito una programmazione serena.

A fronte, anzi, delle note difficoltà degli enti locali che si sono viste notevolmente ridotte le ordinarie entrate, ci si è visti costretti a finanziare almeno parte dell’onerosa spesa sociale con ulteriori fondi del bilancio comunale".

Del problema  – precisa la nota – è stata data informazione alla cittadinanza e sono state raccolte le firme per una istanza rivolta alle SS.LL. alle quali ci si appella per una pronta soluzione".

In comune si attendono notizie auspicando che i problemi possano essere risolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.