In Occidente disturbi della personalità per il 10% della popolazione

Il tema in discussione domani nell’ambito del congresso “La donna da vittima ad autrice di reato”. Sara presentata una ricerca sulla connessione tra patologie psichiatriche e delitti MILANO – Il 10% della popolazione nel mondo occidentale soffre di disturbi della personalità, amplificazioni di tratti della personalità (come la timidezza o l’aggressività) che vengono estremizzati e ...

Libera contro l’Osservatorio Onu: inattendibili i dati sulla produzione di coca

Sono 1.400 le tonnellate di droga ”invisibili” agli occhi delle Nazioni unite e degli Stati uniti secondo il rapporto presentato stamattina: 600 annue per l’Unodc, 2000 per Libera ROMA – Colombia, Stati Uniti e Unodc (United Nations Office on Drugs and Crime) sono il nuovo triangolo delle Bermuda, ma nel nulla non scompaiono aerei o ...

Libera: ”Stime della coca manipolate a favore del Plan Colombia”

Rapporto Libera. Donati: ”L’Unodc ha contribuito in misura rilevante a nascondere la reale portata della produzione colombiana e mondiale di cocaina”. Obama, da senatore, aveva denunciato il fallimento del piano ROMA – “Le autorità statunitensi non sono rimaste da sole nella manipolazione dei dati poiché hanno ricevuto costante copertura dall”Unodc che, invece di fornire alla ...

Don Ciotti: ”Le mafie si alimentano della mancanza di trasparenza”

Rapporto Libera. Indirizzare la repressione non tanto sulle mafie, ma contro chi le usa ”riempie” le carceri: ”negli Usa il 25% della popolazione mondiale di detenuti e buona parte per reati legati al consumo e allo spaccio” ROMA – “Le mafie si alimentano della mancanza di trasparenza, traggono forza da un’informazione non obiettiva, dalle letture ...

La vita dei bambini nei manicomi dei Balcani

A Rimini si fa il punto sulle condizioni di vita dei minori con disturbi neuropsichiatrici in Serbia e in Albania. Se ne parla nell’incontro ”Diritti e salute mentale” organizzato dall”ong Cittadinanza RIMINI – Manicomi “aperti” nei Balcani. Anche nell’Europa dell’est è in corso un lento e difficile passaggio dagli istituti di salute mentale ai centri ...

”Il folle? Pericoloso. Il matto? Simpatico”: così la stampa rappresenta il disagio 1

‘Violenti” nelle pagine di nera, ”adorabili” in quelle della cultura. Una ricerca di Psicoradio e dell’università della Svizzera fotografa gli stereotipi nei titoli di otto quotidiani. Oggi a Bologna il convegno ”Follia scritta” BOLOGNA – Compaiono soprattutto nelle pagine di cronaca, un po’ meno in quelle di salute e di cultura. E il “simpatico matto” ...

La Cgil: ”Malati a rischio schedatura”

La Cgil boccia il ”Tavolo sulla prevenzione della pericolosità sociale” promosso dall’assessorato alla Salute del comune di Milano. Landi: ”Dal mio assessorato nessuna richiesta per ottenere i nomi dei malati potenzialmente pericolosi” MILANO – La Cgil boccia il “Tavolo sulla prevenzione della pericolosità sociale” promosso dall’assessorato alla Salute del Comune di Milano che vedrebbe coinvolti ...

Unicef: ”Troppi bambini muoiono per un test che arriva tardi”

Roma – “Ci sono ancora troppi bambini in Africa che muoiono perche’ un test dell’Hiv non e’ arrivato in tempo. Bambini che nascono da donne contagiate da Hiv/aids e che non ricevono diagnosi e cure tempestive alla nascita. Bisogna evitare che i bambini ricevano una diagnosi quando e’ ormai tardi e investire sulla prevenzione della ...