Tour operator da tutto il mondo a lezione di accessibilità 1

Si tiene domani e domenica a Bardonecchia e Sestrière, in Piemonte, il workshop del progetto regionale Turismabile. L’obiettivo: attrezzare le strutture ricettive anche per le esigenze di disabili e anziani

TORINO – Un incontro in due prestigiose località montane del Piemonte. il progetto Turismabile, in collaborazione con l’Atl Turismo Torino e Provincia, organizza il 13 e 14 dicembre 2008 a Bardonecchia e Sestrière, un workshop per tour operator italiani e stranieri. La finalità: mettere in contatto domanda e offerta, facendo conoscere il Piemonte, come luogo ideale di vacanza. Per tutti. 15 i tour operator, provenienti da quasi tutti i paesi del mondo: italiani, canadesi, statunitensi, francesi, russi e tedeschi. Il loro compito: quello di esaminare l’offerta del turismo sulle montagne olimpiche piemontesi e di incontrare gli operatori locali le cui strutture sono attrezzate per accogliere turisti con esigenze particolari.

Una panoramica di servizi per tutti, non solo per chi si muove in carrozzina, ma anche per chi ha esigenze particolari: per chi abbia problemi di salute o anche solo per le persone anziane. Riuscire a dare delle soluzioni, insomma, per “coloro che normalmente non si muovono – spiegano gli organizzatori del progetto- perché non hanno le strutture adatte”.

Il progetto della regione Piemonte, realizzato dalla Cpd (Consulta per le Persone in Difficoltà), vuole promuovere il Piemonte come ambiente ideale per il “turismo per tutti”, e inizia a mostrarlo in tutta la sua bellezza. Il programma delle due le giornate comprende infatti visite di luoghi molto suggestivi. La mattina della giornata di sabato 13 è a Bardonecchia, mentre nel pomeriggio si terrà una visita alla Sacra di San Michele, “un simbolo di accessibilità – spiegano ancora gli organizzatori – che nonostante sia una struttura imponente e sembri difficile da raggiungere, è invece totalmente accessibile”. Domenica 14: “sci per tutti” e al mattino spostamento a Sestrière; al pomeriggio l’educational con una dimostrazione sportiva dell’Associazione Freewhite Onlus, che da anni organizza corsi di sci alpino e snowboard anche per le persone con disabilità. (rf)

Clip to Evernote

One comment on “Tour operator da tutto il mondo a lezione di accessibilità

  1. Pingback: Notizie dai blog su Parte 03 di 03: Il Proximity Tourism ed il VTOM

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.