Criminalità organizzata, forte incremento al centro e al nord Italia

Numerosi i terreni confiscati: Lombardia in testa con 587, seguono il Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Più diffusa la ‘ndrangheta calabrese. A Firenze la Festa della Legalità

FIRENZE – La criminalità organizzata si sta pericolosamente diffondendo nel centro e nel nord Italia. Con essa, per fortuna, aumentano anche i beni ad essa confiscati. In testa alla classifica delle regioni maggiormente interessate dal fenomeno troviamo la Lombardia. Qui sono 587 i beni confiscati, seguono il Piemonte (100), il Veneto (71), l’Emilia Romagna (57) e la Toscana (28). Sono alcuni dei dati presentati a Firenze nel corso della Festa della Legalità della regione Toscana alla quale hanno partecipato oltre mille studenti provenienti da tutta la regione.
Continua la lettura di “Criminalità organizzata, forte incremento al centro e al nord Italia”

Tour operator da tutto il mondo a lezione di accessibilità

Si tiene domani e domenica a Bardonecchia e Sestrière, in Piemonte, il workshop del progetto regionale Turismabile. L’obiettivo: attrezzare le strutture ricettive anche per le esigenze di disabili e anziani

TORINO – Un incontro in due prestigiose località montane del Piemonte. il progetto Turismabile, in collaborazione con l’Atl Turismo Torino e Provincia, organizza il 13 e 14 dicembre 2008 a Bardonecchia e Sestrière, un workshop per tour operator italiani e stranieri. La finalità: mettere in contatto domanda e offerta, facendo conoscere il Piemonte, come luogo ideale di vacanza. Per tutti. 15 i tour operator, provenienti da quasi tutti i paesi del mondo: italiani, canadesi, statunitensi, francesi, russi e tedeschi. Il loro compito: quello di esaminare l’offerta del turismo sulle montagne olimpiche piemontesi e di incontrare gli operatori locali le cui strutture sono attrezzate per accogliere turisti con esigenze particolari.

Continua la lettura di “Tour operator da tutto il mondo a lezione di accessibilità”

Lavorare insieme

Una necessità

Dagli atti di “strada facendo” (www.gruppoabele.it – www.libera.it).

Libera di don Ciotti è tra gli animatori di “strada facendo”

Oggi lavorare insieme non è solo lavorare in équipe, ma lavorare tra équipe, unire le forze. Noi sappiamo che lavorare insieme è la storia ed è la vita di molte persone che sono qui, e alcune cose le abbiamo imparate.

La prima è la pazienza dei costruttori, perché esiste anche un’adolescenza delle organizzazioni, così come esiste l’autoreferenzialità adolescenziale di molti portavoce. Abbiamo imparato ad apprendere dall’errore, a non ripeterlo, e quindi a rifletterci. Abbiamo imparato, qualcuno ha detto, a saper ascoltare l’altro secondo i suoi bisogni e non secondo le nostre competenze, che già ci chiudono l’ascolto. Abbiamo imparato a vedere nell’altro una risorsa. Continua la lettura di “Lavorare insieme”

Ammazzateci Tutti a rischio

Lettera a chi ci vuole bene

Lettera di Aldo Pecora e Rosanna Scopelliti, coordinatori di “Ammazzateci Tutti”

I ragazzi di Locri

Cari italiani, care italiane,
quando abbiamo deciso di fondare Ammazzateci Tutti, in quel lembo di terra meravigliosa e disgraziata che si chiama Calabria, abbiamo cercato di concentrare le poche, pochissime risorse disponibili e le tante, tantissime speranze, di tutta quella gente che non ce la faceva più a vivere “incellophanata” dall’omertà e, soprattutto, dalla paura.

Per essere davvero liberi non ci siamo mai voluti legare a nessun carrozzone, né politico né imprenditoriale. Solo con il tempo abbiamo capito che è stata una scelta coraggiosa, una sfida più grande di noi, che ha certamente appesantito – non di poco – le già tante preoccupazioni che avevamo comunque messo in conto.  Continua la lettura di “Ammazzateci Tutti a rischio”