Merito, eccellenza e qualità della scuola. E gli studenti disabili?

Salvatore Nocera, vicepresidente della Fish, è preoccupato del fatto che l’Atto di indirizzo ministeriale per il 2009 non faccia riferimento agli alunni con disabilità. ”Le dichiarazioni della Gelmini non corrispondono alla realtà”

ROMA – “Se la scuola deve essere orientata al merito degli studenti, all’eccellenza dei dirigenti e dei docenti e alla qualità, questo deve valere anche per gli alunni disabili”. Salvatore Nocera, vicepresidente della Fish (Federazione italiana per il superamento dell”handicap) e responsabile dell’area normativo-giuridica dell’Osservatorio scolastico sull’integrazione dell’Aipd (Associazione italiana persone down), si dice preoccupato del fatto che l’Atto di indirizzo ministeriale per il 2009 delle attività dell’Ansas (Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica) non faccia riferimento agli alunni con disabilità. “Le dichiarazioni del ministro Gelmini non corrispondono alla realtà”, commenta l’avvocato Nocera.
Continua la lettura di “Merito, eccellenza e qualità della scuola. E gli studenti disabili?”