Rapporto Ilo: se si tagliano i salari la crisi sarà ancora più grave. Tempi duri per 1,5 miliardi di occupati

L’agenzia delle Nazioni Unite mette in guardia i governi sugli effetti della mancata protezione del potere d’acquisto dei lavoratori. A pagare il prezzo più alto della contrazione salariale saranno i redditi bassi ma anche la classe media

L’integrazione dei migranti passa attraverso i giovani

Afferma mons. Marchetto alla Fondazione Konrad Adenauer a Bruxelles di Roberta Sciamplicotti BRUXELLES, martedì, 14 ottobre 2008 (ZENIT.org).- I giovani migranti “dovrebbero prender parte nella progettazione delle politiche sull’emigrazione” perché sono proprio loro che “stanno orientando diversamente la coscienza comune, da una percezione negativa dell’emigrazione a una positiva”.