“Non abbiate paura!”

Eccoci per un augurio di Buona Pasqua di Resurrezione, in questo momento in cui è così difficile trarre qualche goccia di speranza dal nostro cuore…
E’ un tempo di domande, grandi, difficili, a volte rabbiose, altre angosciose: la terribile tragedia del terremoto, il tentato omicidio di Piero Schirripa, il bollettino di guerra che continua a scandire il sorgere del sole nella nostra martoriata Calabria (in circa 6 anni sono stati denunciati 13.785 reati mafiosi di cui almeno 1.825 attentati!!), le fatiche finanziarie e occupazionali delle nostre imprese… eppure siamo chiamati ancora una volta alla faticosa gioia di testimoniare la Resurrezione di Gesù di Nazaret!
Continua la lettura di ““Non abbiate paura!””

Criminalità organizzata, forte incremento al centro e al nord Italia

Numerosi i terreni confiscati: Lombardia in testa con 587, seguono il Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Più diffusa la ‘ndrangheta calabrese. A Firenze la Festa della Legalità

FIRENZE – La criminalità organizzata si sta pericolosamente diffondendo nel centro e nel nord Italia. Con essa, per fortuna, aumentano anche i beni ad essa confiscati. In testa alla classifica delle regioni maggiormente interessate dal fenomeno troviamo la Lombardia. Qui sono 587 i beni confiscati, seguono il Piemonte (100), il Veneto (71), l’Emilia Romagna (57) e la Toscana (28). Sono alcuni dei dati presentati a Firenze nel corso della Festa della Legalità della regione Toscana alla quale hanno partecipato oltre mille studenti provenienti da tutta la regione.
Continua la lettura di “Criminalità organizzata, forte incremento al centro e al nord Italia”

Toscana, cresce la mafia russa e investe nel settore alberghiero

La Fondazione Caponnetto presenta il rapporto 2008. Scoperto un traffico di auto rubate dalla Toscana alla Russia. Stabile la presenza della mafia cinese: narcotraffico, prostituzion, gioco d’azzardo

Firenze – “La Toscana non è terra di mafia ma la mafia esiste”. Con queste parole la Fondazione Caponnetto, alla vigilia dell’anniversario della morte del magistrato, denuncia la presenza di diverse organizzazioni di criminalità organizzata all’interno della regione, che si presta a investimenti mafiosi per le sue ottime caratteristiche ambientali ed economiche. Si ritiene che la presenza di criminalità organizzata in Toscana, seppur caratterizzata da un forte controllo, monitoraggio e arresti, sia in forte ascesa. La mafia russa, si legge nel rapporto 2008, è in forte espansione e sta investendo molto nel settore alberghiero; inoltre recentemente è stato scoperto un traffico di auto rubate dalla Toscana verso la Russia, dietro al quale è molto probabile una forma organizzata.

Continua la lettura di “Toscana, cresce la mafia russa e investe nel settore alberghiero”

Solidarietà per il grave atto intimidatorio a Palermo

Comunità Libere esprime vicinanza e solidarietà all’Associazione SALI, alla Cooperativa ALI (Ambiente Legalità Intercultura) e al Consorzio Ulisse di Palermo, facente parte della rete CGM.

Essi gestiscono il centro di accoglienza turistica CIT del Comune di Palermo.
Continua la lettura di “Solidarietà per il grave atto intimidatorio a Palermo”