Allarme nei call center, decine di nuove società ma nessuna garanzia per chi lavora

Società che chiudono e riaprono cambiando nome, ma anche altre che assumono giovanissimi con contratti a progetto rinnovati all’infinito. L’allarme dei sindacati e degli organismi di controllo