43ª Marcia per la Pace: “Libertà religiosa, via per la pace”

La Marcia per la Pace è promossa da:
Conferenza Episcopale Italiana – Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace / Pax Christi / Caritas Italiana
Il tema, «Libertà religiosa, via per la pace», riprende il Messaggio di papa Benedetto XVI per la Giornata Mondiale per la Pace del 2011, che si celebrerà il prossimo 1 gennaio.

Continua la lettura di “43ª Marcia per la Pace: “Libertà religiosa, via per la pace””

Polistena tappa della staffetta Gerusalemme-Roma

Il Consorzio GOEL e la Cooperativa Idea sono promotori, con il patrocinio del Comune di Polistena, dell’evento che l’11 e 12 maggio ospiterà la maratona-staffetta Gerusalemme-Roma “Correre sulle orme di San Paolo”, grande evento sportivo, culturale e religioso organizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport.
Continua la lettura di “Polistena tappa della staffetta Gerusalemme-Roma”

Diritto alla salute degli immigrati irregolari

La Caritas diocesana di Roma informa che nelle prossime settimane verranno potenziate le attività di assistenza svolte dall’Area Sanitaria a favore degli immigrati privi di permesso di soggiorno.
Allo stesso tempo, i medici della Caritas intensificheranno l’attività di animazione e sensibilizzazione verso gli operatori socio‐sanitari degli ospedali e nelle strutture sanitarie pubbliche e private. Continua la lettura di “Diritto alla salute degli immigrati irregolari”

”Il mondo non può più attendere”: milioni di firme per cambiare stile di vita

Focsiv e Ufficio problemi sociali e del lavoro della Cei insieme a 20 associazioni cattoliche lanciano ”Target 2015”, campagna sulla difesa dell’ambiente e la lotta contro la povertà

ROMA – I poveri non possono più attendere e il mondo, (“che poi è per noi cattolici il creato”) non ha più troppo tempo per salvarsi dalla catastrofe ambientale se non cambiamo da subito i nostri stili di vita e mettiamo mano ai modelli produttivi e di sviluppo. E’ questa la traccia della grande Campagna nazionale internazionale, Target 2015 (in riferimento tra le altre cose agli Obiettivi del Millennio) lanciata oggi dalla Focsiv, i volontari nel mondo insieme a un cartello di 20 tra le principali associazioni cattoliche e con l”adesione dell’Ufficio per la Cooperazione missionaria e dell’Ufficio problemi sociali e del lavoro della Cei, la Conferenza episcopale italiana. All’appello intitolato “Crea un clima di giustizia” potrebbero aderire milioni di persone. Le attese e la mobilitazione delle varie associzioni internazionali sono già molto forti. “L’appello – ha detto il direttore di Focsiv, Sergio Marelli – sarà stampato in 500 mila copie. Solo in Italia abbiamo stimato che le 20 associazioni cattoliche promotrici dell’iniziativa sono in grado di raccogliere più di 12 milioni di firme. E siccome l’appello sarà diffuso anche all’estero tramite le altre associazioni cattoliche internazionali potremmo perfino arrivare alla grandiosa cifra di un miliardo di firme a favore della difesa dell’ambiente e dei poveri. E per noi cattolici ambiente vuol dire creato”.
Continua la lettura di “”Il mondo non può più attendere”: milioni di firme per cambiare stile di vita”