Strade, Capodanno: sms e facebook da ”Bastaunattimo”

Roma – Un numero verde, un servizio messaggi di testo, un indirizzo e-mail e uno spazio su facebook dove poter segnalare, in qualunque momento, i locali o le discoteche i cui titolari o staff non rispondano alle norme in materia di alcolici. Questa l’iniziativa per capodanno di BastaUnAttimo, la campagna nazionale sulla sicurezza stradale e contro le stragi del sabato sera promossa da AssoGiovani e Forum nazionale dei giovani.

Per il portavoce di BastaUnAttimo, Carmelo Lentino, “non si deve perdere altro tempo per contrastare le situazioni a rischio che, anche in prossimita’ del capodanno, possono trasformarsi in tragedie. Tutti- aggiunge- sappiamo che il primo gennaio, purtroppo, la probabilita’ che ci troveremo a fare l’ennesima conta delle morti sulle strade italiane, e’ alta”. Per questo motivo, spiega, per l’ultima sera del 2008 “mettiamo in campo tutti gli strumenti disponibili affinche’ in qualsiasi ora i ragazzi potranno informarci di comportamenti sbagliati dei locali, sara’ attivo per gli sms il numero di cellulare 346 1524944, il numero verde raggiungibile anche dai telefonini 800 031 936, una pagina facebook del gruppo BastaUnAttimo e ovviamente il contatto e-mail contact@bastaunattimo.it”.
Con questa iniziativa, prosegue Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo, “vogliamo che i giovani dimostrino di essere piu’ furbi di molti titolari di locali, piu’ intelligenti e responsabili”. In particolare “vogliamo che tutti loro dimostrino di essere responsabili e collaborino con noi per farci sapere quali sono i locali o le discoteche dove i comportamenti dei titolari e dello staff non siano corretti o comunque contro le norme dettate dalle legge sull’utilizzo di alcolici e se i controlli, all’interno di questi locali ci siano effettivamente e non solo sulla carta”.

Da BastaUnAttimo, infine, un invito a bere in modo responsabile: “ci si puo’ divertire anche non affogando nell’alcol e anche senza l’assunzione di sostanze stupefacenti. Purtroppo, questi comportamenti- conclude Lentino- spesso possono venire invogliati da quei titolari o da quello staff dei locali che hanno come unico interesse quello di fare cassa, fregandosene del cimitero di giovani che sulle strade puo’ crearsi”.
(DIRE)

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.