Solidarietà per il grave atto intimidatorio a Palermo

Comunità Libere esprime vicinanza e solidarietà all’Associazione SALI, alla Cooperativa ALI (Ambiente Legalità Intercultura) e al Consorzio Ulisse di Palermo, facente parte della rete CGM.

Essi gestiscono il centro di accoglienza turistica CIT del Comune di Palermo.

Comunità Libere condanna duramente il grave atto intimidatorio da essi subito nei giorni scorsi. Infatti, il giorno 12 novembre, sulla porta di ingresso del centro è stata
rinvenuta una ghirlanda di fiori e ai lati della struttura è stata scavata una fossa.

Comunità Libere chiede un duro e deciso intervento dello Stato a tutela di queste importanti iniziative per la collettività: tutta la sua rete è mobilitata contro questo genere di vili atti mafiosi.

Gioiosa Jonica 20.11.2008

Comunità Libere

Per saperne di più: info@alicooperativa.com
www.alicooperativa.com

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.