Romaeuropa Festival 2019

77 artisti da 27 paesi protagonisti dei 126 eventi tra danza, teatro, musica, arti digitali e kids: in partenza la 34esima edizione del festival. Riduzioni con Informagiovani

Uno spettro si aggira per il pianeta: l’urgenza espressiva. La memoria, il patrimonio storico e culturale sono le fondamenta su cui poggia l’osservatorio del mondo contemporaneo. Ma da questa solida piattaforma lo sguardo degli artisti spazia ben oltre l’orizzonte dell’attualità. Ecco quindi che la 34esima edizione del Romaeuropa Festival viaggia tra riti ancestrali e cultura urbana, tra radici spezzate e migrazioni forzose, tra realismo globale e intelligenza artificiale, per sviluppare una affascinante lettura critica del nostro tempo. Dal 17 settembre al 24 novembre 2019 377 artisti provenienti da 27 paesi sono protagonisti dei 126 eventi in scena in 20 spazi della capitale tra danza, teatro, musica, arti digitali e kids.

Fondazione Romaeuropa e Informagiovani Roma Capitale dedicano agli utenti del servizio una riduzione del 25% sui prezzi dei biglietti di tutti gli spettacoli a eccezione della rassegna KIDS (fino ad esaurimento dei posti in promozione). Ogni utente potrà acquistare massimo due biglietti per ciascuno spettacolo utilizzando il codice che può essere richiesto telefonicamente o per email al Centro Servizio per i Giovani sia per acquisti online (nel sito del festival scegliere il prezzo PROMO 25 e accedere inserendo il codice comunicato) sia per acquisti al botteghino del festival (presso la Fondazione Romaeuropa, anche telefonicamente). Ma non al botteghino del teatro la sera di spettacolo.

Calendario

    • dal 17 al 19 settembre | Auditorium Parco della Musica
      Opening REf19 Lia Rodrigues – Furia
    • dal 18 al 20 settembre | Teatro Argentina
      Akram Khan – Xenos
    • dal 23 al 25 settembre | Teatro Argentina
      Milo Rau / Ntgent – Orestes in Mosul
    • 25 e 26 settembre | Auditorium Parco della musica
      Bruno Beltrao | Grupo De Rua – INOAH
    • 26 e 27 settembre | Mattatoio – Teatro 1
      Eric Sleichm – Hans Op De Beeck – Bl!Ndman Ensemble – The Valley
    • dal 27 al 29 settembre | Teatro Argentina
      Cyril Teste – Isabelle Adjani – Opening Night
    • 28 settembre | Auditorium Parco della Musica
      Double Bill: Lubomyr Melnyk + Craig Leon
    • 29 settembre | Auditorium Parco della Musica
      Vanessa Wagner – Murcof – Statea
    • dal 2 al 6 ottobre | Teatro Argentina
      James Thierree – Cie Du Hanneton – Raoul
    • dal 4 al 6 ottobre | Mattatoio
      Digitalive, a cura di Federica Patti
      4 ottobre
      Marco Donnarumma e Margherita Pevere – Nuova produzione REf19
      Zu / Jacopo Battaglia – Luca T.Mai – Massimo Pupillo – Lorenzo Stecconi – Terminalia Amazzonica
      5 ottobre
      Nicolas Jaar – Stephanie Janaina – ¡Miércoles!
      5 – 6 ottobre
      Hiroaki Umeda – Median + Intensional Particle (new version)
      dal 4 al  6 ottobre
      Mara Oscar Cassiani + Ultravioletto + Enrico Malatesta + Maria Di Stefano + Franz Rosati + Re:Humanism + Rufa + Sandra Mason – Digital Untitled
    • dal 9 al 12 ottobre | Mattatoio – Teatro Vascello
      Dancing days, a cura di Francesca Manica
      8 – 9 ottobre | Teatro Vascello
      Arno Schuitemaker – The way you sound tonight
      9 ottobre | Mattatoio
      Chiara Taviani – Henrique Furtado Vieira – Stand still you ever-moving spheres of heaven
      9 ottobre | Mattatoio
      Hamdi Dridi – I listen (you) see
      11 ottobre | Mattatoio
      Hamdi Dridi – Assolo
      12 ottobre | Mattatoio
      Elena Sgarbossa  Keo (spettacolo vincitore di DNAppunti Coreografici 2018)
      12 – 13 ottobre | Mattatoio
      Theo Mercier & Steven Michel – Affordable Solution for Better Living
      13 ottobre | Mattatoio
      Andrea Dionisi – Kings Highway
      dall’11 al 13 ottobre | Mattatoio
      Progetti selezionati dal network AEROWAVES
      Kor’sia – Double Bill: Cul de sac + Somiglianza
      Kim Jomi-Fischer & Marta Alstadsaeter – Engel
      Sylvain Bouillet – Lucien Reynes/ NAÏF Production – Des gestes blancs
    • 10 ottobre | Auditorium Parco della Musica
      Double Bill: Alsarah And The Nubatones + J.P. Bimeni & The Black Belts
    • 11 ottobre | Auditorium Parco della Musica
      Double bill: Blik Bassy + Mayra Andrade
    • dall’11 al 13 ottobre |Teatro Vascello
      Jan Fabre – Lino Musella – The Night Writer. Giornale Notturno.
    • 12 ottobre | Auditorium Parco della Musica
      Double bill: Abdullah Miniawy – Erik Truffaz –  Karsten Hochapfel – Peter Corser Le cri du Caire
      Rayess Bek – Mehdi Haddab –  Julien Perraudeau – La Mirza / Love & Revenge
    • dal 15 al 20 ottobre
      Anni Luce, a cura di Maura Teofili
      15 e 16 ottobre | Mattatoio
      La Ballata Dei Lenna – Libya. Back Home.
      15 e 16 ottobre | Mattatoio
      Liv Ferracchiati – Commedia con schianto. Struttura di un fallimento tragico.
      dal 18 al 20 ottobre | Mattatoio
      Dante Antonelli – Atto di adorazione
      dal 18 al 20 ottobre | Mattatoio
      Industria Indipendente – LULLABY –  Tragedia Aerobica
    • dal 17 ottobre al 3 novembre | Teatro India
      Gaia Scienza (Giorgio Barberio Corsetti – Alessandra Vanzi – Marco Solari) – La rivolta degli oggetti
    • 20 ottobre | Opificio Romaeuropa
      Fabrizio Ottaviucci | Cornelius Cardew – Untitled
    • dal 22 al 23 ottobre | Mattatoio
      Scena Verticale / Saverio La Ruina – Mario e Saleh
    • dal 25 al 27 ottobre | Mattatoio
      Julien Gosselin | Don Delillo – Falce e Martello
    • 26 e 27 ottobre | Teatro Biblioteca Quarticciolo
      Compagnia Bartolini/Baronio – 16,9 Km – Home Concert
    • 30 e 31 ottobre | Teatro Olimpico
      William Forsythe – A Quiet Evening of Dance
    • 30 ottobre | Mattatoio
      Enzo Cosimi – Forse c’è abbastanza cielo su questi prati – Itinerario sull’atto performativo, della formazione all’azione.
    • 30 ottobre | Mattatoio
      DNAppunti coreografici 2019
    • 3 novembre | Mattatoio
      Rossodesierio – Can you hearT me?
      Progetto vincitore del concorso under 35 Macerata Opera 4.0
      Progetto vincitore del concorso under 35 “Vivo d’Arte”
      Concorso under 35 Sound of Silences
    • dal 5 al 17 novembre | Teatro Vittoria
      Ascanio Celestini – Barzellette
    • 6 novembre | Auditorium Parco della musica
      Andrea Liberovici – Helga Davis – Schallfeld Ensemble – Trilogy in two – Opera Mosaico
    • 7 novembre | Auditorium Parco della musica
      Tonino Battista – Parco Della Musica Contemporanea Ensemble – Ritratto di Ivan Fedele
    • dall’8 al 10 novembre | Teatro Vascello
      REf Kids preview
      Riccardo Nova – Giacomo Costantini – Dall’alto. Dramma musicale circense
    • 10 novembre | Auditorium Parco della Musica
      Katia & Marielle Labèque – David Chalmin – Bryce Dessner – Minimalist Dream House
      Con le musiche composte da Thom Yorke
    • dal 12 al 13 novembre | Mattatoio
      Elzbieta Sikora – Audior – Concerto per macchine acusmatiche
    • dal 13 al 15 novembre | Auditorium Parco della Musica
      Aurelien Bory & Shantala Shivalingappa – aSH, pièce pour Shantala Shivalingappa
    • 14 novembre | Palazzo Falconieri
      Forte Company – Teathrum Mortis
    • 17 novembre | Auditorium Parco della Musica
      Rambert –  Merce Cunningham – Philip Selway – Gerhard Richter – Rambert Event
      Parco Della Musica Contemporanea Ensemble | Tonino Battista – Ritratto di Louis Andriessen
    • 19 novembre | Mattatoio
      Giovanni Andreotta – Francesco Mansutti – Lucia Ronchetti – Rivale
    • dal 20 al 23 novembre | Auditorium Parco della Musica
      Thomas Ostermeier | Didier Eribon – Ritorno a Reims
    • 22 e 23 novembre | Teatro Vascello
      Jesús Rubio Gamo – Gran Bolero
    • 24 novembre | Auditorium Parco della Musica
      Chassol + Fatoumata Diawara + Christian Fennesz + Ryuichi Sakamoto & Alva Noto – Gran finale REf19
    • dall’8 al 24 novembre | Mattatoio
      Programma REf Kids + Family, a cura di Stefania Lo Giudice (vedi sito del festival)
    • MOSTRE
      dal 26 settembre al 27 ottobre | Mattatoio
      dal 26 settembre al 24 novembre | Mattatoio – spazi esterni
      Pascale Marthine Tayou
      dal 26 settembre al 29 settembre | Mattatoio – Padiglione
      Hans Op De Beeck | Scanner – Staging Silence (2)
      dal 10 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020 | Palazzo Merulana
      Jan Fabre
      dal 24 ottobre al 3 novembre | Sala Santa Rita
      Gyula Varnai – One of the Few Moments II – Site specific light installation
      dal 7 al 24 novembre | Sala Santa Rita
      Quiet Ensemble – Primitive Primavere

Maggiori informazioni e programma completo su Romaeuropa.net.

Informazioni

Fondazione Romaeuropa – Opificio Romaeuropa

Indirizzo: Via dei Magazzini Generali, 20/A – 00154 ROMA (RM)

Telefono: 06.45553050

Fax: 06.45553005

Email: romaeuropa@romaeuropa.net

Sito web: http://romaeuropa.net

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.