Polistena tappa della staffetta Gerusalemme-Roma

Il Consorzio GOEL e la Cooperativa Idea sono promotori, con il patrocinio del Comune di Polistena, dell’evento che l’11 e 12 maggio ospiterà la maratona-staffetta Gerusalemme-Roma “Correre sulle orme di San Paolo”, grande evento sportivo, culturale e religioso organizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport.

La città di Polistena sarà tappa della maratona-staffetta Gerusalemme-Roma “Correre sulle orme di San Paolo”, grande evento sportivo, culturale e religioso organizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport in collaborazione con la Sezione Chiesa e Sport del Pontificio Consiglio per i Laici, l’ Ufficio Nazionale per la Pastorale del Turismo, Sport e Tempo libero e il Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della Conferenza Episcopale Italiana.

Il Consorzio Sociale GOEL e la Cooperativa Idea sono promotori, con il patrocinio del Comune di Polistena, dell’evento che ospiterà la maratona-staffetta che il 23 aprile è partita da  Gerusalemme, dove si è svolta la prima tappa. Il giorno 11 maggio alle ore 17,00 la Fiaccola arriverà a Polistena, presso il Palazzetto dello Sport; alle ore 21.00 avrà luogo la veglia di preghiera presso la Chiesa Matrice; il 12 maggio alle ore 10.00, presso l’Auditorium Comunale, si terrà  il convegno “Educare alla legalità grazie allo sport”, a cui interverranno: la Fondazione Giovanni Paolo II per lo Sport, il Consorzio GOEL, la Comunità Luigi Monti, la Cooperativa I.D.E.A., alla presenza del Sindaco di Polistena, dei rappresentanti delle Diocesi di Oppido-Palmi e Locri-Gerace, del Presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Locride, del Presidente del CSI di Reggio Calabria.
Sara’ una grande opportunita’ per promuovere i valori, le virtu’ e i nuovi luoghi educativi dello sport, come bene educativo prezioso per tutti.

La Fiaccola arriverà a Roma il 27 maggio, per la tappa finale, che prevede l’arrivo in Piazza San Pietro, con il saluto del Santo Padre. L’obiettivo dell’evento (1.300 km di marcia, tra convegni, veglie di preghiera e testimonianze) è quello di riscoprire, attraverso una testimonianza pubblica, l’attualità e la forza carismatica di San Paolo nel bimillenario della sua nascita.

Clip to Evernote

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.