”Diritti in gioco”, per la produzione di palloni equo-solidali in Pakistan

A margine della consegna del premio ”L’Altro Pallone”, è stato presentato il progetto attivato dalla cooperativa Commercio Alternativo di Ferrara. Previsto un intervento per la produzione di palloni in Pakistan

MILANO – A margine della consegna del premio “L’Altro Pallone” all’allenatore di basket Marco Calamai, è stato presentato alla Casa della Pace il progetto “Diritti in gioco”, attivato dalla cooperativa Commercio Alternativo di Ferrara. Previsto un intervento nel settore della produzione di palloni in Pakistan. Ciò serve anche a generare attenzione nei confronti delle attività di miglioramento delle condizioni di lavoro che l’organizzazione non governativa italiana ISCOS-CISL sta già realizzando in Pakistan. La produzione dei palloni è certificata da Fairtrade-Transfair Italia secondo i propri standard etici. Ma il progetto vuole andare oltre, puntando a rafforzare strategicamente il ruolo del sindacato e a migliorare le capacità dei lavoratori.

L’idea è nata nel 2006, in occasione dei mondiali di calcio in Germania, quando l’associazione europea delle “Botteghe del mondo” (commercio equo e solidale) preparò una campagna di sensibilizzazione contro lo sfruttamento del lavoro minorile e sul ruolo positivo del commercio equo. Adesso i palloni a marchio equo-solidale sono anche da basket, mini-basket, volley e beach-volley.

I promotori dell’iniziativa hanno deciso di intervenire proprio nella zona di Sialkot, dove viene prodotto il 70% di tutti i palloni da calcio del mondo. Il programma di attività prevede la formazione dei lavoratori e il rafforzamento del ruolo del sindacato locale; un centro per attività a favore delle donne; un centro per attività a favore dei bambini; un servizio di clinica mobile; negozi a prezzi equi di beni di prima necessità. Parte delle risorse necessarie sono generate dalla commercializzazione dei palloni, che sostengono sia alcuni degli interventi in zona, sia l’attività di commercio equo-solidale. (Sandra Tognarini)

Clip to Evernote

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.