Cangiari presenta la Collezione Autunno Inverno alla Settimana della Moda Donna

Dopo il debutto del 24 settembre 2009, CANGIARI, fashion brand etico e sociale nato dal Consorzio GOEL  replica il successo alla Settimana della Moda Donna a Milano,  con la presentazione della collezione Autunno Inverno 2010.

La presentazione si è svolta il 25 febbraio, con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, il cui presidente, Cav. Mario Boselli, ha dichiarato: ”E’ un progetto che Camera Nazionale della Moda appoggia con entusiasmo, perchè ha obiettivi concreti di enorme importanza e finalità operative che tutti dovrebbero condividere e sostenere.”

Era presente l’imprenditore Santo Versace, tutor di CANGIARI, che ha definito il Consorzio Sociale GOEL e il progetto CANGIARI  “una speranza per la Calabria”.

Anche la Camera di Commercio di Reggio Calabria ed il Comune di Milano hanno dato il proprio patrocinio.

Presenti all’evento, in quanto sostenitlori del progetto,  Fondazione Vodafone Italia e Federazione Calabrese delle Banche di Credito Cooperativo, oltre che ICEA, Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale che è in fase di certificazione di CANGIARI sulla base dei criteri generali e particolari definiti dal Global Organic Textile Standard (GOTS).

CANGIARI infatti predilige la versione biologica e naturale dei tessuti utilizzati, unendo così ricerca e innovazione al massimo rispetto per l’eco-sistema.

Cangiari” vuol dire “cambiare” in idioma calabrese e siciliano. “Cambiare” in senso transitivo (il mondo) e riflessivo (se stessi), ma anche portare cambiamento all’interno del sistema moda. Il logo ne completa il significato: , che in matematica vuol dire dissimile, differente ed esprime la voglia e l’impegno di innovare, differenziarsi. Ogni capo CANGIARI è infatti una metaforica busta da lettera per recapitare a chi lo acquista un messaggio che parla di diritti umani, equità, partecipazione, bene comune, legalità, ecologia e nonviolenza.

Il claim “Beauty is different” è una provocazione per riflettere quanto la dignità di ogni persona, l’equità socio-economica, il rispetto per l’ambiente, la partecipazione e la nonviolenza, non solo siano “giusti”, ma anche “belli”.

Le collezioni CANGIARI sono disegnate da una “Comunità Creativa” e interamente realizzate in Calabria e in Sicilia, con materiali pregiati e lavorazioni artigianali di alta qualità. Ogni capo è unico perchè reso prezioso dalle applicazioni di artigianalità tessile d’eccellenza: ricami a mano e tessuti al telaio, realizzati secondo le antichissime tradizioni calabresi, rivisitati e attualizzati.

Stile e sostenibilità, nel rispetto pieno e assoluto del “made in Italy”, e ancor piu’ esattamente, del “fatto a mano in Calabria”.

CANGIARI è anche sociale. Tutta la filiera di produzione è composta da cooperative che “abitano il proprio territorio”, si prendono cura delle comunità di appartenenza, si battono contro le mafie e inseriscono al lavoro persone svantaggiate (persone con handicap, donne e giovani disoccupati, persone con malattie mentali, persone detenute o ex-detenute, persone con problemi di dipendenze, persone e famiglie in difficoltà, migranti).

Per tutte queste ragioni i capi di CANGIARI sono “vivi”, esprimono tutto l’amore frutto della grande cura di un lavoro paziente e manuale di una “comunità produttiva” indissolubilmente legata al proprio territorio.

Dal 5 all’8 Marzo Cangiari sarà presente alla fiera “Zip Zone Louvre Salon” a Parigi, al numero 103 di rue de Rivoli.

www.cangiari.it

Clip to Evernote

Leave a Reply

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com